Nuova Zelanda…Itinerario le due isole

Richiedi preventivo
Richiedi preventivo
La compilazione del presente form comporta la raccolta e l’utilizzo dei tuoi dati, indispensabile ai fini dell’erogazione del servizio richiesto. Per maggiori informazioni sulle modalità di raccolta e trattamento consulta la nostra informativa sulla Privacy.
CAPTCHA immagine
Salva nella lista dei desideri

Adding item to wishlist requires an account

1640
Destinazioni > ITINERARI - NUOVA ZELANDA > Nuova Zelanda…Itinerario le due isole

Itinerario LE DUE ISOLE minimo 15 giorni – massimo 25

CAPE REINGA e NORTHLAND

Il punto più settentrionale della Nuova Zelanda, dove gli oceani si scontrano è un luogo di profondo significato culturale e storico, dove i due popoli della Nuova Zelanda si sono uniti, Māori e Pakeha. Spiagge spettacolari, riserve marine, foreste di kauri e due oceani che si scontrano rendono la regione subtropicale più settentrionale della Nuova Zelanda – una destinazione imperdibile.

Da non perdere (minimo 2 giorni – massimo 5 giorni):

  • Percorso in fuoristrada lungo la spiaggia più lunga della Nuova Zelanda fino al mitico Cape Reinga
  • Snorkelling alle Poor Knights Islands per osservare i coralli tropicali o nella Goat Island Marine Reserve
  • Vedere i delfini da vicino nello splendido paesaggio della Bay of Islands
  • Le storiche cittadine di Rawene, Mangonui e Russell
  • Waitangi, dove nel 1840 fu firmato uno storico trattato tra capi maori e corona inglese
  • Perdersi nella bellezza delle spiagge selvagge ed incontaminate della costa orientale
  • Ammirare con i propri occhi i maestosi e leggendari alberi della Waipoua Kauri Forest
  • Esplorazione, in tenuta da sub, al mitico relitto della Rainbow Warrior

DA CAPE REINGA AD AUCKLAND – Km 436 Circa 6 ore
AUCKLAND

C’è sempre qualcosa che accade ad Auckland, dai grandi eventi sportivi, concerti e festival alle aventure all’aria aperta, shopping di designer e cibo e vino di classi mondiale

Da non perdere (minimo 2 giorni – massimo 4 giorni):

  • Waitemata Harbour: e sentirsi un velista dell’American’s Cup
  • La cultura maori offerta dall’Auckland Museum
  • Devenport e i suoi negozi d’artigianato
  • Saltare giù dalla Sky Tower, l’edificio più alto dell’emisfero sud
  • Immergersi nel fascino di Auckland, la città più grande del Paese
  • Fare surf sulle spiagge nere di Muriwai, Piha o Karekare
  • Prendere un traghetto per le isole di Rangitoto e Waiheke o per il paradiso degli uccelli di Tiritiri Matangi

DA AUCKLAND A EAST CAPE – Km 503 Circa 7 ore
EAST CAPE E HAWKES BAY

Hawke’s Bay è un vero paradiso Cibo e vino premiati, architettura eccezionale e calde giornate balsamiche circondati da magnifici paesaggi che aspettano solo di essere esplorati.

Da non perdere (minimo 2 giorni – massimo 5 giorni):

  • Esplorare a cavallo i paesaggi selvaggi e dal fascino disarmante di East Cape
  • Ritrovare le tracce del passaggio di Cook, nella soleggiata Gisborne
  • Napier, una vetrina di art déco davvero unica
  • Lanciarsi col deltaplano dall’alto del maestoso Te Mata Peak
  • Un giro al Lake Waikaremoana, “Mare dalle acque increspate”, immersi nella foresta incontaminata
  • Una camminata fino al faro di East Cape, il punto più ad est della Nuova Zelanda
  • L’atmosfera irreale fatta di colori contrastanti nella Mahia Peninsula
  • Cavalcare le onde a Wanui Beach
  • Assaggiare i vini pregiati nelle cantine della regione di Hawkes Bay 

DA EAST CAPE A LAKE TAUPO – Km 370 Circa 5 ore
LAKE TAUPO e TONGARIRO NATIONAL PARK

La regione del Great Lake Taupo è indubbiamente una delle aree più uniche e pittoresche del mondo. Questa famosa destinazione turistica vanta il più grande lago d’acqua dolce in Australasia e le nostre montagne sono rinomate a livello internazionale.Fanno parte della doppia area del Patrimonio Mondiale del Parco Nazionale di Tongariro, e il Monte Ngauruhoe è stato descritto come l’infausto Monte Fato nella trilogia del Signore degli Anelli di Peter Jackson

Da non perdere (minimo 2 giorni – massimo 5 giorni):

  • Il jet boat alle Huka falls
  • Una passeggiata o un trekking avanzato lungo lo spettacolare Tongariro Crossing
  • Bungee jumping sul (o direttamente nel!) Waikato River
  • Una Crociera per ammirare le sculture maori sul Lake Taupo
  • La riscoperta della suggestiva “Vallata Perduta” di Orakei Korato
  • Pesca alle trote sul fiume Tongariro
  • Un lancio nel vuoto nella capitale mondiale di paracadutismo, Taupo

DA LAKE TAUPO A NELSON – Km 582 Circa 10 ore
NELSON E MARLBOROUGH

Nelson è una regione rinomata per il caldo sole, le belle spiagge, i laghi, le montagne e le foreste native. Marlborough è il luogo perfetto per il romanticismo, il relax o l’avventura, in ogni stagione, lunghe estati calde e inverni bluiati, dalle vette alpine ai Marlborough Sounds. Scopri il cibo gourmet e il vino di classe mondiale, dai resort di lusso ai ristoranti rustici dei vigneti.

Da non perdere (minimo 2 giorni – massimo 5 giorni):

  • Un Tête-à-Tête all’insegna del romanticismo in una spiaggia dei Marlborough Sounds
  • Una passeggiata al sole tra gli eleganti caffè di Nelson ed alla scoperta del World of Wearable Art & Collectable Cars Museum
  • Relax immersi nella quieta natura della Golden Bay
  • L’Abel Tasman National Park, con le sue incantevoli baie
  • Un giorno da sommelier nella regione vinicola di Marlborough

DA NELSON A BULLER GORGE – Km 226 Circa 3 ore
BULLER GORGE

La costa occidentale della Nuova Zelanda è una natura selvaggia selvaggia. Con uno scenario così meraviglioso da togliere il fiato

Da non perdere (minimo 2 giorni – massimo 4 giorni):

  • Rafting lungo le rapide dell’aspra Buller Gorge
  • Una scalata degli spettacolari archi di roccia calcarea di Oparara Basin
  • Le bizzarre Pancake Rocks nello splendido parco naturale di Punakaiki
  • Attraversare il ponte girevole più lungo del Paese, a Buller Gorge
  • Una veduta dall’alto, in elicottero, partendo da Karamea o Greymouth
  • Dedicarsi all’insolita attività di cercatori d’oro nei dintorni di Murchison

DA BULLER GORGE AD ARTHUR’S PASS – Km 123 Circa 2 ore
ARTHUR’S PASS

Piccolo villaggio alpino è situato tra le Alpi del Sud dell’Isola del Sud della Nuova Zelanda

Da non perdere (minimo 2 giorni – massimo 5 giorni):

  • L’Hokitika Gorge, stretta ma straordinaria gola in cui scorrono acque turchesi
  • Il continuo susseguirsi di fiumi, graziosi laghi e cittadine rurali lungo l’Arthur Pass
  • Le gigantesche pareti di ghiaccio del Franz Josef Glacier e del Fox Glacier 
  • Acquistare graziosi gioielli di giada a Hokitika
  • Pagaiare lungo i placidi canali della Okarito Lagoon
  • Un po’ di relax alla Jackson Bay, ammirando gli splendidi panorami sulle Southern Alps
  • Un’avventura in elicottero, partendo da Greymouth

DA ARTHUR’S PASS AD AORAKI/MOUNT COOK – Km 412 Circa 6 ore
AORAKI/MOUNT COOK E LAKE TEKAPO

Immerso nel cuore della maestosa isola del sud della Nuova Zelanda, troverete la regione di Mackenzie. La regione è rinomata per le sue serate stellate incredibilmente chiare, i suoi splendidi giorni di sole, i suoi straordinari laghi turchesi, le ampie praterie dorate, le valli dal verde smeraldo e le montagne innevate.

Da non perdere (minimo 2 giorni – massimo 5 giorni):

  • Una visione della regione del Canterbury dalla sella di un cavallo
  • La vetta più alta dell’Aoraki/Mount Cook che si staglia possente nel cielo
  • Uno sguardo allo splendente color turchese del Lake Tekapo ed al suo caratteristico aspetto lattiginoso
  • Giro in mongolfiera da Methven per ammirare i paesaggi dei pascoli neozelandesi
  • Una bevuta al bar dell’Hermitage, l’albergo più famoso della Nuova Zelanda
  • La piccola e pittoresca Church of the Good Sheperd, sullo sfondo del magnifico Lake Tekapo

DA AORAKI/MOUNT COOK A DUNEDIN – Km 331 Circa 5 ore
DUNEDIN E OTAGO PENINSULA

Dunedin ha una meritata reputazione come una delle città vittoriane ed edoardiane meglio conservate nell’emisfero australe, e ha persino il suo castello.

Da non perdere (minimo 2 giorni – massimo 5 giorni):

  • Una pedalata lungo l’Otago Central Rail Trail circondati da straordinari paesaggi agresti
  • L’interessante Otago Museum, caratterizzato da uno stile moderno
  • Breve visita alla minuscola Ophir
  • Immersione nella tranquilla atmosfera della cittadina storica di Clyde
  • Una bevuta negli invitanti caffè di Dunedin o un po’ di shopping nei suoi raffinati negozi
  • Il volo ad alta velocità (160km/h) degli albatri nella Taiaroa Head
  • Un viaggio su treno d’epoca lungo la scenografica Taieri Gorge Railway

DA DUNEDIN A THE CATLINS – Km 128 Circa 2 ore
THE CATLINS

Southland destinazione di ineguagliabile bellezza per la natura e fauna selvatica della Nuova Zelanda, dalle foreste pluviali incontaminate, fertili terreni agricoli e vaste coste. Dai sentieri escursionistici, piste ciclabili o paradiso della pesca. 

Da non perdere (minimo 2 giorni – massimo 5 giorni):

  • Scoprirsi appassionati d’arte alla Eastern Southland Gallery di Gore
  • Un’esplorazione delle lussureggianti baie e foreste nella regione dei Catlins
  • Curio Bay, una delle più vaste e surreali foreste fossili del mondo
  • Nuotare affianco a delfini e pinguini a Purpoise Bay
  • Lo spettacolare panorama dalla torre di Slope Point, la punta più meridionale della South Island
  • Una visita culturale all’Anderson Park Art Gallery, galleria d’arte neozelandese a Invercargill
Mappa