Libano…l’antica Fenicia

Richiedi preventivo
Richiedi preventivo
Save To Wish List

Adding item to wishlist requires an account

1060

SCOPRI ANCHE LE NOSTRE PARTENZE GARANTITE

Condividi la tua esperienza con viaggiatori come te! Partenze Garantite tutto l’anno.

8 giorni
Beirut

Viaggi di gruppo organizzati    >    Libano    >   Libano…l’antica Fenicia

Itinerario

1. GiornoItalia - Beirut

Arrivo all’aeroporto Internazionale di Beirut. Trasferimento in hotel, cena libera e pernottamento.

2. GiornoBeirut - Sidone - Tyro – Beirut

Dopo la prima colazione partenza per raggiungere Tyro pranzo incluso, sito dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Lungo la strada, visita di Sidone e del suo tempio fenicio di Echmoun. L’antica Tiro, situata sulla costa meridionale del Libano, fu fondata dai Fenici nel III millennio a.C.. Ai tempi dei Fenici era famosa per le tinte color rosso porpora e la lavorazione del vetro; oggi è conosciuta e apprezzata per le rovine romane. Rientro a Beirut. Cena libera e Pernottamento.

3. GiornoBeirut - Beidettine - Deir Al Kamar - Beirut

Prima colazione e visita di Beirut. Sul crocevia di 3 continenti, Asia, Africa e Europa Beirut è una capitale unica al mondo. Il tour nella città vecchia include la moschea degli Omari, l’ufficio municipale, le moschee di Assaf e Amir Monzer, l’arcata di Maarad Street, il palazzo del Presidente, il parlamento, le colonne romane di Nejmeh e le storiche chiese greco-ortodossa e greco-cattolica di fronte al Parlamento. Da non perdere l’area di Rawsheh, dove il famoso Scoglio del Piccione domina il mare brillante. visita del palazzo di Beitedine, capolavoro di architettura orientale pranzo incluso e visita della ex capitale del Libano: Deir al Kamar, ora patrimonio dell’Unesco. Rientro in hotel a Beirut. Cena libera e pernottamento.

4. GiornoBeirut- Valle Dei Cedri – Qadischa – Becharre –Beirut

Prima colazione e partenza per la Valle dei Cedri, visita alla “Foresta dei Cedri di Dio” una delle poche foreste sopravvissute agli incendi dovuti a lanci di missili e scontro a fuoco avvenuti durante gli ultimi decenni. All’interno della foresta sono presenti alberi millenari. Il Cedro del Libano viene menzionato in antichi manoscritti di botanica come l’albero più antico del mondo. Proseguimento per Becharre, luogo di nascita del Famoso poeta Gibran Khalil. Proseguimento e visita della Valle di Qadisha famosa per i suoi monasteri pranzo incluso Visita del Monastero di St. Antoine de Kozahaya, del Monastero di Mar Lichaa e del Monastero di Qanoubine. Rientro in hotel a Beirut. Cena libera e pernottamento

5. GiornoBeirut-Tripoli-Rachana-Balamand

Dopo la prima colazione, intera mattinata dedicata alla visita di Tripoli. La città, grazie alla sua posizione strategica, fu un importante snodo commerciale e culturale durante il periodo Persiano, Romano e Bizantino, sino ai giorni nostri. Originariamente era un piccolo porto commerciale e guadagnò la sua importanza quando divenne capitale della Federazione Fenicia. Ancora oggi si possono visitare una serie di edifici religiosi e pubblici mamelucchi e il castello di San Gilles. È ricca di vestigia del passato che testimoniano le competenze degli arabi in architettura. Visita del Monastero di Balamand. pranzo incluso. Procedendo verso sud si raggiunge Rachana famosa per le sue sculture. Rientro in hotel a Beirut. Cena libera e pernottamento

6. GiornoBeirut – Jeita – Harissa – Byblos – Beirut

Dopo la prima colazione, visita alle Grotte di Jeita, una meraviglia della natura… le grotte si estendono all’interno delle montagne per più di 6 Km, una magnifica serie di gallerie contenenti stalattiti e stalagmiti. Proseguimento verso Harissa e visita del Santuario di Notre Dame du Liban, costruito nel 1904. Proseguimento per Byblos pranzo incluso, località situata sulla costa a nord di Beirut, considerata la città più antica al mondo ad essere abitata ininterrottamente. La sua nascita risale infatti a 7000 anni fa. Qui si trovano rovine del neolitico, dell’età del bronzo, degli Amoriti, Egizi, Hyksos, Fenici, Greci, Romani, Bizantini, Arabi e Crociati. Rientro a Beirut, cena libera e pernottamento

7. GiornoBeirut – Baalbeck – Ksara – Anjar- Beirut

Dopo la colazione partenza verso Baalbek; passaggio attraverso la fertile Valle del Beqaa. Mattinata dedicata alla visita del sito romano più imponente del Libano. Originariamente dedicata al dio Baal (adorato dai Fenici), da cui prese il nome, in seguito fu chiamata Heliopolis (Città del Sole) dai Greci; più tardi i Romani ne fecero un centro di culto del dio Giove. Visiteremo l’acropoli, una delle più grandi del mondo. Il complesso è lungo circa 300 m e ha due templi con portici, due cortili e un recinto sacro costruito durante il periodo di dominazione araba. Il Tempio di Giove, completato intorno al 60 d.C., è situato su un alto basamento in cima a una scalinata monumentale; rimangono solo sei delle colossali colonne (22 m), che danno comunque un’idea della dimensione grandiosa dell’edificio originale. Visita al Tempio di Bacco, costruito intorno al 150 d.C., è abbastanza ben conservato. All’esterno dell’area principale appare il minuscolo e delizioso Tempio di Venere, un meraviglioso edificio circolare con colonne scanalate. Proseguimento per Ksara pranzo incluso, località rinomata per la produzione di vino pregiato con degustazione, visita al villaggio di Anjar. Rientro a Beirut nel tardo pomeriggio, cena libera e pernottamento

8. GiornoPartenza

Prima colazione e trasferimento in aeroporto per la partenza

Mappa