Georgia & Azerbaigian

Richiedi preventivo
Richiedi preventivo
L'agenzia riceve solo ed esclusivamente previo appuntamento
Save To Wish List

Adding item to wishlist requires an account

1479

SCOPRI ANCHE LE NOSTRE PARTENZE GARANTITE

Condividi la tua esperienza con viaggiatori come te! Partenze Garantite tutto l’anno.

9 giorni
Baku

Viaggi di gruppo organizzati    >    Georgia    >   Georgia & Azerbaigian

Itinerario
9 giorni / 8 notti. Partenze garantite a date fisse

1. GiornoItalia - Baku

Arrivo all’aeroporto internazionale di Baku. Accoglienza e trasferimento in hotel. Pernottamento in albergo a Baku.  (-/-/-)

2. GiornoBaku - Gobustan - Baku (120 km)

Colazione in hotel. La visita guidata della città inizierà dal Viale Dei Martiri, un punto particolarmente panoramico sulla splendida baia di Baku. Arrivo nella città vecchia e visita di diversi monumenti storici: caravanserragli, i resti della chiesa Santo Bartolomeo, il vecchio hammām, la famosa Torre della Vergine, antiche moschee ed infine il Palazzo dei Shirvanshah. Pranzo in ristorante. In seguito partenza per l’escursione a Gobustan, in cui si trova un sorprendente sito con numerose incisioni rupestri del periodo neolitico, dove si possono ammirare più di 4.000 iscrizioni che risalgono a oltre 12.000 anni fa, con alcuni graffiti latini del I secolo d.C., e pitture rupestri che ritraggono uomini e donne impegnati nella caccia o in danze rituali. Proseguimento verso la zona dei “Vulcani Di Fango”, che è una delle bellezze naturali dell’Azerbaijan. In quell’area sono presenti più di 100 vulcani di diverse altezze, il che dà alla zona un aspetto lunare. Rientro a Baku. Pernottamento in hotel. (C/P/-)

3. GiornoBaku - Asbheron - Baku (60 km)

Partenza per la penisola di Absheron con arrivo all’Atashgah, il tempio del fuoco, nel villaggio di Surakhani, luogo religioso ancora punto di riferimento per gli adoratori del Fuoco. Si proseguirà verso il villaggio di Mardakan per la visita alla elegante Fortezza Rettangolare e quindi al bellissimo Mausoleo di Mirmovsum Aga nel villaggio di Shuvelan, famoso per la sua decorazione a specchio d’oro. Proseguimento con la visita di Yanardagh (montagna che si brucia), una delle incredibili bellezze naturali dell’Azerbaigian. Pranzo lungo il percorso. Rientro a Baku e sosta al bellissimo Centro Culturale progettato da Zaha Hadid (ingresso non incluso) per ammirarne l’imponente e futuristica architettura. Non molto lontano si visita “Yashil Bazar” (mercato verde). Arrivo in albergo. Pernottamento in hotel. (C/P/-)

4. GiornoBaku - Shamakha - Shaki (300 km)

Prima colazione in hotel. Partenza per Sheki, una delle città più importanti lungo la Via della Seta. Lungo la strada, sosta al villaggio di Mereze per la visita del mausoleo di Diri Baba, un sufi il cui corpo, sepolto qui nel 1402, rimase miracolosamente intatto. Il santuario fu costruito sfruttando una caverna naturale in un costone e nel corso dei secoli è diventato meta di pellegrini; Arrivo a Shakiuna delle città più importanti lungo la Via della Seta. Pranzo lungo il percorso. Trasferimento al villaggio di Kishper la visita di una importante chiesa paleocristiana, costruita tra il I° ed il V° secolo d.C.quando il Cristianesimo si diffuse nella regione, che all’epoca era conosciuta come Albania Caucasica. Ritorno alla città e la visita guidata del bellissimo Palazzo del Khan con le sue particolari decorazioni, la visita la Casa degli artigiani ed il Caravanserraglio della città di Sheki. Pernottamento in albergo. (C/P/-)

5. GiornoShakì - Lagodekhi - Gremi - Alaverdi - Tbilisi (300 km)

Dopo la prima colazione partenza per il confine tra Georgia e Azerbaijan di Lagodekhi. Dopo il disbrigo delle formalità doganali, cambio della guida e dei mezzi di trasporto. Proseguimento per la Regione di Kakheti, regione vinicola della Georgia, che è associata al buon vino e ad una eccezionale ospitalità. A seguire visita dell’imponente cittadella di Gremi, capitale del regno di Kakheti nel XVI e XVII secolo.Pranzo presso la cantina locale con degustazione dei vini e i piatti tipici della zona.Visita della maestosa Cattedrale di Alaverdi, che conserva un ciclo di affreschi dell’XI – XVII secolo. Al termine delle visite arrivo a Tbilisi. Sistemazione in hotel. Pernottamento. (C/P/-)

6. GiornoTbilisi

Dopo la prima colazione, visita alla fascinosa capitale della Georgia. Tbilisi oggi è un importante centro industriale, commerciale e socio/culturale; è situata strategicamente al crocevia tra Europa e Asia, lungo la storica “Via della Seta”. Si visiteranno le attrattive più importanti della città: la chiesa di Metekhi (XIII sec.), la Fortezza di Narikala (IV sec.), una delle fortificazioni più vecchie della città, le Terme Sulfuree, la Cattedrale di Sioni e la Basilica di Anchiskhati (VI sec.). Nel pomeriggio si visita il Museo Nazionale della Georgia, che vanta una straordinaria collezione chiamata Tesoro Archeologico. A seguire passeggiata lungo il Corso Rustaveli, la via principale, con il municipio, il palazzo del Vice Re, il Teatro di Rustaveli, l’Opera. Cena in ristorante tradizionale. Pernottamento in hotel a Tbilisi.(C/-/C)

7. GiornoTbilisi - Mtskheta - Gori - Uplistshikhe - Gudauri (280 km)

Dopo colazione, partenza per Mtskheta, antica capitale e centro religioso della Georgia: visita della Chiesa di Jvari (VI sec) e della Cattedrale di Svetitskhoveli (XI sec), dove la tradizione vuole sia sepolta la tunica di Cristo. Entrambi i monumenti sono patrimonio dell’UNESCO. Si prosegue per Uplistsikhe, la più antica città rupestre esistente in Georgia, fondata nel I millennio a. C. lungo un ramo della Via della Seta. Proseguimento per la città di Gori, luogo di nascita di Stalin, si visita dall’esterno il Museo a lui dedicato. A seguire attraverso i bellissimi paesaggi dei monti del Grande Caucaso lungo la Strada Militare Georgiana, si giunge alla località sciistica di Gudauri (2200 m). Sistemazione in hotel, cena e Pernottamento. (C/-/C)

8. GiornoGudauri - Stepantsminda - Gergeti - Ananuri - Tbilisi (190 km)

Dopo colazione partenza per Stepantsminda – situata in posizione spettacolare, dominata a ovest dalla cima innevata del Monte Kazbeghi (5047 m), su cui si staglia la sagoma inconfondibile della chiesa di Gergeti. Partenza per la visita della magnifica Chiesa della Trinità a 2.170 m di altezza. La sua posizione isolata, sulla cima di una ripida montagna, circondata dalla vastità del paesaggio naturale, ha reso la chiesa, un autentico simbolo della Georgia (si raggiungerà la chiesa con un fuoristrada 4×4). Se il tempo lo permette, potremo ammirare uno dei ghiacciai più alti del Caucaso, il monte Kazbegi (5047 m). Al termine delle visite proseguimento per Tbilisi. Per la strada si visita il Complesso di Ananuri (XVII sec.), lungo il corso dei secoli, il castello fu teatro di numerose battaglie. Cena presso la famiglia locale. In serata rientro in hotel, pernottamento. (C/-/C)

9. GiornoTbilisi - Italia

Colazione in hotel e tempo libero fino al trasferimento in aeroporto in accordo con gli orari del volo. (C/-/-)

NOTE

La quota comprende

  • Trasporto: macchina, mini van oppure mini bus prendendo in considerazione la quantità del gruppo;
  • Presenza e servizi di una guida professionale parlante italiano;
  • Pernottamenti in strutture ricettive di qualità medio-alta, con sistemazione in camere doppie:

3 pernottamenti in albergo a Baku

1 pernottamento in albergo a Sheki

3 pernottamenti in albergo a Tbilisi

1 pernottamento in albergo a Gudauri

  • Trattamento di mezza pensione come da programma:

Azerbaigian: colazione in albergo, 3 pranzi;

Georgia: colazione in albergo, 1 pranzo, 3 cene;

  • Ingressi dove previsti e le tasse locali;
  • Degustazione di vini locali;
  • Mezzi fuoristrada per la visita della chiesa di Gergeti a Stepantsminda;
  • Visto d’ingresso in Azerbaijan;
  • Assistenza 24 h su 24 in italiano;
  • Una bottiglia di acqua (0.5) naturale al giorno per persona durante il tragitto. 

La quota non comprende                               

  • Trasferimenti da / per aeroporto (25 EUR per un’auto fino a 3 persone per una direzione, 35 EUR per un’auto fino a 5 persone per una direzione);
  • Bevande alcoliche ed i pasti non indicati (18 EUR per persona per il pranzo / 23 EUR per persona per la cena);
  • Assicurazione del viaggio;
  • Viaggio aereo e le relative tasse aeroportuali;
  • Trasferimenti bancari;
  • Facchinaggi in alberghi;

Spese strettamente personali, eventuali mance, quant’altro esplicitamente non previsto nel precedente paragrafo “La quota comprende”.

Mappa