Arte & cultura nell’antica Persia

Richiedi preventivo
Richiedi preventivo
Save To Wish List

Adding item to wishlist requires an account

1001

SCOPRI ANCHE LE NOSTRE PARTENZE GARANTITE

Condividi la tua esperienza con viaggiatori come te! Partenze Garantite tutto l’anno.

15 giorni
Teheran
Destinazioni > ASIA > Arte & cultura nell’antica Persia
Itinerario

1. GiornoItalia - Teheran

Partenza dall’Italia con volo di linea per Teheran. All’arrivo, incontro con l’assistenza, trasferimento e sistemazione in hotel.

2. GiornoTeheran - Kerman

In mattinata visita al museo archeologico ed al museo del vetro. Nel pomeriggio, partenza in aereo per Kerman. All’arrivo, visita delle antiche cisterne e ghiacciaie tipiche di Kerman e alla Moschea di Gonbad E Jabaliè (periodo selgiuchiede), La città di Kerman si trova al centro della provincia omonima e conta all’incirca 250.000 abitanti. La città e la provincia di Kerman da tempo sono note per la loro povertà e lo scarso sviluppo, data anche la sua posizione piuttosto isolata. Per molti secoli la sua prosperità fu dovuta alla sua posizione lungo le rotte commerciali con l’Asia, ma all’incirca dall’inizio del periodo della dinastia Safavide si è basata prevalentemente sulla produzione dei tappeti, che continua ad essere anche oggi l’attività principale dei suoi abitanti.. Cena e pernottamento in albergo.

3. GiornoKerman - Mahan - Bam - Kerman

Partenza per Mahan e visita del giardino Shazadeh e del santuario del grande poeta-filosofo sufì della setta dei dervisci, Shah Nematollah Valì. Proseguimento per Bam, magnifica cittadella-fortezza medioevale, oggi disabitata, costruita sulle rovine di un villaggio risalente a 2000 anni fa. Rientro a Kerman e visita del Gran Bazar, del caravanserraglio e del bagno di Ganjalikhan, ora trasformato in museo. Cena e pernottamento in hotel.

4. GiornoKerman - Yazd

Partenza per Yazd, città dal colore dell’argilla che sorge ai margini dei deserti Dasht-e-Kavir e Kavir-e-Lut. Nel pomeriggio, visita al Gran Bazar e al giardino di Dolatabad, per vedere da vicino il funzionamento dei Badghir, caratteristiche torri di ventilazione sui tetti delle case. Ritorno al hotel, cena e pernottamento.

5. GiornoYazd

Intera giornata dedicata alla visita della città: l’antico quartiere Fahadan, la moschea Amir Chakhman, Zendan-e-Eskandar, la moschea Jamè, il tempio del Fuoco e le suggestive Torri del Silenzio, cimitero degli antichi zoroastriani. Cena e pernottamento in hotel.

6. GiornoYazd - Nain - Ardestan - Esfahan

Partenza per Nain, città famosa per i bellissimi tappeti, in cui visiteremo la moschea Jamè, una delle più antiche dell’Iran e, se possibile, entreremo in una casa privata per osservare la fabbricazione dei tappeti. Proseguimento per Ardestan, villaggio tipico ai margini del deserto, dove si visiterà la Moschea di stile selgiuchide. Proseguimento per Esfahan e pernottamento.

7. GiornoEsfahan

Esfahan è la più bella città della Persia, affascinante con i suoi colori, le grandi moschee, i palazzi imperiali ed i ponti dalle innumerevoli arcate. Visita della stupenda piazza dell’Imam circondata dal gran bazar, delle Moschee dell’Imam e di Sheikh Lotfollah, del Palazzo Alighapu, delle tradizionali case da thè e della moschea Jamé (XI sec.)

8. GiornoEsfahan

Visita ai palazzi Hasht Behesht e Chehelsotun, alla scuola Chahar Bagh, ai Menar Jonban (minareti che si muovono), a Jolfa, quartiere armeno, e alle sue chiese e, infine, all’antico tempio del fuoco.

9. GiornoEsfahan - Shiraz

In mattinata, visita degli storici ponti Khaju e Siesehpol, quest’ultimo definito “ponte delle 33 arcate” e al Bazar. Nel pomeriggio, trasferimento all’aeroporto e partenza per Shiraz. In serata, visita al santuario illuminato di Shah Cherag.

10. GiornoShiraz - Escursione a Persepolis - Naghs-e Rostam - Pasargard - Shiraz

Visita all’antica città imperiale di Persepoli, i cui palazzi e bassorilievi riportano alla storia dei grandi re. Si prosegue per Nagsh-e-Rostam, con le tombe rupestri dei re Achemenidi e i bassorilievi del periodo sassanide e, successivamente, per Pasargad, con la visita alla tomba di Ciro, fondatore della dinastia Achemenide. Rientro a Shiraz e visita della città.

11. GiornoShiraz - Firuzabad - Shiraz

A Firuzabad, prima capitale dei sassanidi, si visitano le rovine della città vecchia e del grande edificio conosciuto come il tempio del fuoco di Ardachîr I. Dietro questi, sulla superficie di una roccia della gola con la quale il fiume entra nella pianura, si trovano due bas reliefs sassanidi. Il fiume esce dalla pianura con un’altra gola stretta all’estremità sud. È in questi casi che, secondo la storia iraniana, Alessandro il grande, nell’incapacità di afferrarsi della città, costruì una diga attraverso la gola, che crea un lago nella pianura che sommerge la città ed i villaggi dintorni. Rientro a Shiraz, cena e pernottamento in albergo.

12. GiornoShiraz - Bishapur - Ahwaz

Trasferimento ad Ahwaz, percorrendo l’antica strada imperiale, per visitare l’antica città di Bishapur (266 d.C.) i cui rilievi rupestri perpetuano le glorie di Shapur, il re sassanide. Della città si ammirano le antiche mura semicircolari e il complesso del Palazzo, il Tempio del Fuoco ed i bassorilievi rupestri. Arrivo ad Ahwaz in serata.

13. GiornoAhwaz - Susa - Choga Zanbil - Shusthar - Teheran

Partenza per Choga Zanbil, il cui imponente ziggurat, concepito come meta di pellegrinaggio nel XIII secolo a.C. e ancora oggi molto ben conservato, è il migliore esempio esistente di architettura elamita. Susa, famosa sede invernale del regno Achemenide, fu già capitale amministrativa del regno del re elamita Untasi Gal. Bruciata nel 640 a.C. dal re assiro Assurbanipal, venne in seguito più volte ricostruita. Di Susa, oggi, non è rimasto quasi più nulla ad eccezione di un castello costruito alla fine del secolo scorso da alcuni archeologi francesi e del santuario del profeta Daniele. Proseguimento e sosta alle cascate di Shushtar, dove i sassanidi costruirono i primi mulini ad acqua. Arrivo in aeroporto e partenza per Tehran.

14. GiornoTeheran

Giornata dedicata alla visita della città: il Museo dei Tappeti, il vecchio quartiere di Darband, Saad Abad Palace, il Gran Bazar e i numerosi negozi di artigianato per eventuale shopping.

15. GiornoTeheran - Italia

Al mattino, trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia. Arrivo e fine dei servizi.

NOTE

La quota comprende: voli intercontinentali di linea A/R con scalo e volo domestico –Esecuzione di tutte le formalità da Teheran per il rilascio del visto in Italia ( numero di autorizzazione ). – assistenza aeroportuale – tutti i trasferimenti – veicolo privato con aria condizionata- autista/guida parlante italiano – sistemazione in hotel cat. 4* in pensione completa– visite, escursioni, tasse d’ingresso ai siti archeologici

La quota non comprende: le tasse aeroportuali – le spese per il visto – suppl. alta stagione – Q.I INCLUSIVA l’assicurazione MEDICA BASE–, bevande, mance, extra personali e tutto quello non incluso nella quota comprende

Mappa