Home | Tour estate & Partenze Garantite | Richiesta Preventivi

La Terra Santa Tra Storia ed Archeologia

1° GIORNO: Italia/Tel Aviv

Partenza da Roma per Tel Aviv con volo di linea. Trasferimento in hotel cena e pernottamento.

2° GIORNO: Tel Aviv/ Caesarea /Meghiddo /Haifa /Akko /Tiberiade

Prima colazione in hotel. Partenza per Cesarea, fondata da Erode il Grande e capitale della Palestina per quasi 600 anni. Si visiteranno il teatro, la zona del cardo maximus e il museo archeologico. Si prosegue per Megiddo, valle dell’Armageddon, uno dei centri strategici piú importanti della regione nel II millennio a.C., che fu teatro della celebre battaglia vinta dal faraone Tuthmosis III nel 1468 a.C. Visita del sito archeologico e proseguimento per Akko, l’antica Acri, famosissimo porto crociato: qui si visiterà la città murata, con il quartiere degli Ospitalieri (e la loro fortezza) e quello dei Templari, i due piú importanti Ordini militari della Terrasanta in epoca medievale. Si prosegue poi per Haifa fino a raggiungere il convento carmelitano e il santuario Stella Maris, che custodisce la grotta del profeta Elia. Partenza per Tiberiade dove si arriverà in serata. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

3° GIORNO: Tiberiade/Safed/Banias(CaesareaPhillipi)/Tiberiade

Prima colazione in hotel e partenza per la visita di Safed. L’antica città di Galilea è anche una delle città sante di Israele, fin dal 1600, quando divenne il centro della Kabbalah, la parte mistica dell’Ebraismo.Proseguimento per le sorgenti del Giordano a Banyas (Cesarea Filippi). Partenza per le alture del Golan con soste lungo il percorso per ammirare il panorama del lago di Tiberiade e dei luoghi dove si è combattuto durante le varie guerre Israelo-Arabe. Arrivo a Tiberiade per la visita panoramica della città. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

4° GIORNO: Tiberiade /Cafarnao/Tabga/Gadara/Tiberiade

Prima colazione in hotel e imbarco sul battello per la traversata del Mare di Galilea per Cafarnao e visita visita al sito archeologico dove sorgeva l’antico villaggio di pescatori e visita della Sinagoga in cui avrebbe predicato Gesú. Proseguimento per Tabga, visita delle chiese del Primato e della Moltiplicazione dei Pani e dei Pesci, ed il Monte delle Beatitudini luoghi della predicazione di Gesù. Proseguimento per la visita di Hammat Gader (antica Gadara una delle città della decapoli greca). Rientro a Tiberiade. Cena e pernottamento.

5° GIORNO: Tiberiade/Zippori/Nazareth/ Bet Shearim/ Cana/ Tiberiade

Prima colazione in hotel e partenza la Tsippori, città ellenistica romana, dove si visitano antiche sinagoghe con bei mosaici e un piccolo museo. Proseguimento per Nazareth e visita della città con la basilica dell’Annunciazione e della fonte di Maria. Proseguimento per Bet Shearim dove si visiterà la splendida necropoli. A pochi chilometri da Nazareth, nascosto fra i melograni e gli uliveti sorge il villaggio arabo di Cana, due chiesette nel villaggio commemorano il luogo e il primo miracolo di Gesù .Visita della Chiesa e della cripta che espone un’antica giara, simile a quella usata da Gesù. Rientro a Tiberiade Cena e pernottamento

6° GIORNO: Tiberiade/Beit Shean/ Beith Alpha Bethsaida/Gerusalemme

Prima colazione in hotel e partenza per Bet Shean e visita del sito archeologico con i resti del teatro romano, molto ben conservato che un tempo ospitava fino a 8.000 persone. Si prosegue scendendo lungo la Valle del Giordano verso il Deserto della Giudea. Proseguimento e sosta a Beit Alpha per la visita dell’antica sinagoga risalente al VI Secolo d.C. che conserva uno splendido mosaico pavimentale raffigurante i 12 segni dello zodiaco. Arrivo in serata a Gerusalemme Sistemazione in Hotel cena e pernottamento.

7° GIORNO: Gerusalemme

Intera giornata dedicata alla Visita della Città. Si cercherà di avere una visione il piú possibile completa di una delle città piú belle e suggestive del mondo. Salita al Monte degli Ulivi dal quale si gode un bel panorama della città. Discesa al Getsemani, Orto degli Ulivi con 9 Ulivi millenari, silenziosi testimoni della passione diGesù. Roccia dell’ Agonia su cui patì Gesù e Chiesa delle Nazioni, Grotta della Cattura e frantoio. Visita a piedi della Città Vecchia e le stradine della “Via Dolorosa: La Chiesa del Santo Sepolcro sorge sul luogo in cui Gesù è stato sepolto prima di ascendere al cielo; Calvario con le ultime quattro stazioni della Via Crucis con la Tomba. Proseguimento della visita attraverso Quartiere Ebraico, situato dove sorgeva la città Alta di Gerusalemme durante il periodo di Erode, qui vi si trovano i resti dell’antico Cardo Massimo che attraversava Gerusalemme.Proseguimento e sosta al Muro del Pianto. Spianata del Tempio dove si trovano le Moschee di Omar e di AlAqsa, momento introduttivo storico-archeologico e biblico circa la storia del tempio di Gerusalemme chei dentifica questo luogo come quello indicato da Dio ad Abramo ( Monte Moria) per il sacrificio del figlio Isacco e da cui il Profeta Mohammad partì per il suo viaggio celeste. Rientro in albergo. Cena epernottamento.

8° GIORNO: Gerusalemme/Betlemme/Gerusalemme

Mattinata dedicata alla Città Nuova : visita al complesso dello Yad Vashem, il memoriale ai 6 milioni di vittime dell’Olocausto , testimonianze , video e foto sull’Olocausto , ma anche documenti sulla dittatura nazista, sui 12 anni di persecuzioni e sugli avvenimenti postbellici precedenti la nascita dello stato di Israele. Proseguimento e visita al Museo di Israele, la cupola bianca del giardino accoglie il Santuario del Libro ove sono conservati e custoditi i Rotoli del Mar Morto rinvenuti nella località di Qumran. Proseguimento per Betlemme ( la casa del pane) luogo di nascita di Gesù e dove sorge la Basilica e Grotta della Natività. Rientro a Gerusalemme. Cena e pernottamento.

9° GIORNO: Gerusalemme/Masada/Ein Gedi/Qumran/Gerusalemme

Prima colazione in hotel. Partenza per la fortezza di Masada, collocata sulla sponda occidentale del Mar Morto in un paesaggio desolato e desertico. La fortezza venne costruita da Erode il Grande nel 40 a.C. e divenne il simbolo della resistenza ebraica all’imperialismo romano: qui infatti, nel 67 d.C., la guarnigione della cittadella scelse la morte piuttosto che la resa ai Romani. Si prosegue per l’oasi di Ein Gedi un’oasi nel deserto Offre uno dei più emozionanti paesaggi di Israele conserva i resti storici ed archeologici dei suoi primi abitanti, che scoprirono la magia del luogo oltre 5.000 anni fa. Si prosegue per le celeberrime grotte di Qumran, sul Mar Morto, dove nel 1946 (o 1947) furono ritrovati manoscritti di grandissima importanza per la storia religiosa della regione. Nel tardo pomeriggio rientro a Gerusalemme, cena e pernottamento.

10° GIORNO: Gerusalemme/Gerico(SE POSSIBILE)/Gerusalemme

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata a un’escursione da Gerusalemme a Gerico, con soste per visite di importanti siti e monumenti: il Monastero di S. Martirio, con i resti di uno dei piú importanti monasteri del deserto di Giuda; Khan al-Ahmar, con le suggestive rovine del Monastero di S. Eutimio (V secolo d.C.), il Monastero di S. Giorgio di Koziba, uno dei pochi monasteri ancora attivi la cui visita sia permessa anche alle donne; Khirbet al-Mafjar, splendida residenza islamica di epoca omayyade (VII-VIII secolo d.C.); il famoso sito archeologico di Gerico; e il Jebel Quruntul (Monte della Tentazione), dove,secondo la tradizione, Cristo fu tentato dal Demonio. In serata rientro a Gerusalemme, cena e pernottamento.

11° GIORNO: Gerusalemme/ Tel Aviv/Italia

Dopo la colazione, trasferimento all’aeroporto di Tel Aviv e partenza per l’Italia.

Privacy Policy | Condizioni Generali | Assicurazione | ©2013 Deva Viaggi S.a.s. - Agenzia Viaggi e Tour Operator – P.I.07874101004