Home | Tour estate & Partenze Garantite | Richiesta Preventivi

Splendori Persiani

1° GIORNO: Italia – Teheran

Partenza dall’Italia con volo di linea alle 20:45, arrivo a Teheran alle 04:00. Incontro con l’assistente, trasferimento in hotel e sistemazione.

2° GIORNO: Tehran – Shiraz

Prima colazione - Inizio della visita della città con l’incantevole Iran Bastan ,celebre museo archeologico, dove sono custoditi preziosi reperti delle antiche civiltà achemenide, sasanide e islamica che hanno abitato la regione ed il museo dei tappeti. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto e partenza con volo diretto a Shiraz. All’arrivo, trasferimento in hotel – Cena e pernottamento in hotel.

3° GIORNO: Shiraz – Persepolis – Naghsh- Rostam- Shiraz

Prima colazione - In mattinata escursione a Persepoli per la visita del Palazzo Primavera fatto costruire da Dario I nel 518 a.C. per celebrare le feste di inizio anno - L’enorme piattaforma e’ ricoperta di bassorilievi raffiguranti tutte le popolazioni che facevano parte dell’ Impero Persiano - Prima Dario e poi Serse avevano fatto affluire in Persia i migliori artigiani costruendo un palazzo che doveva essere la summa dell’ architettura e della scultura delle regioni Mesopotamiche. La visita prosegue con Naqsh-e Rostam luogo delle tombe dei primi Imperatori : Dario il grande, Serse, Artaserse I e Dario II . Pranzo in un ristorante locale. Nel pomeriggio rientro a Shiraz per la visita della città, nota per i suoi giardini e per la mitezza del suo clima. Si visiteranno le tombe dei poeti Kajouie Kermani e Hafiz , il Giardino di Eram che e’ un notevole esempio di architettura Kajaridi. la Moschea del Venerdi (Atiq) e lo stupefacente Shah Ceraq ( Il Re della luce) dove secondo la tradizione sono sepolti due fratelli di Imam Reza – Cena e pernottamento

4° GIORNO: Shiraz – Pasargade- Yazd

Prima colazione - Partenza per Yazd - Lungo il percorso sosta per la visita di Pasargade fondata del V sec. a.C. da Ciro il Grande dopo la vittoria riportata su Astiaghe re dei Medi. I monumenti a Pasargade occupano una superficie molto grande e la tomba di Ciro il Grande é particolarmente interessante. Pranzo in ristorante lungo il percorso. Si prosegue passando dalla citta’ desertica di Abarkouh per visitare l’ antica Moschea di Venedi e il Mausoleo di Ali. Arrivo nel pomeriggio tardi ad Yazd. Cena in hotel e pernottamento

5° GIORNO: Yazd

Prima colazione - La mattinata è dedicata alle visita alla citta’ desertica di Yazd : la Moschea del Venerdi , la porta antica del Bazaar di Mirchakhmakh, le due torri del silenzia, il Tempio di fuoco dei Zoroastiani e il Bazaar dell’oro. Yazd era una importante tappa lungo la carovaniera percorsa dai mercanti che esportavano sete e tappeti. Fu visitata da Marco Polo nel 1272 che la descrisse splendente di moschee e roccaforte dei seguaci del culto di Zaratustra. Yazd è ricca di monumenti del periodo selgiuchide e mongolo (XII - XIV secolo), di abitazioni dalla particolare architettura con caratteristiche torri di aereazione o “badgir”. Possibilità di fare pregevoli acquisti presso il famoso bazar della città. Pernottamento in hotel.

6° GIORNO: Yazd – Nain- Ardestan – Isfahan

Prima colazione e partenza per Nain, famosa per i tappeti nei quali vengono inseriti bianchi fili di seta. Qui si visita il museo etnografico e la parte vecchia della città. Proseguimento quindi per Ardestan dove si visita una bella moschea. Dopo la seconda colazione proseguimento per Isfahan, descrittaci dal celebre viaggiatore Nasir-I-Kosroe (1005) in questi termini: “In nessun posto dove si parli la lingua persiana ho mai visto una città più bella, più grande e più prospera di Isfahan”. Questa sua fama si è mantenuta inalterata nel corso dei secoli se ancora, nel 1937, Robert Byron ce ne lascia una descrizione entusiasta. Cena e pernottamento.

7° e 8° GIORNO: Esfahan

Due giorni dedicati a questa splendida città, la più bella città della Persia. Capitale della provincia omonima, situata a 1367 metri d’altitudine in una piana irrigata dallo Zayendeh rud, “il fiume che dona la vita”. Isfahan, nel 600 fu una delle più brillanti capitali dell’Oriente e veniva chiamata con l’appellativo “l’altra metà del mondo”. Visita della stupenda piazza dell’Imam circondata dal gran bazar, delle Moschee dell’Imam e di Sheikh Lotfollah, del Palazzo Alighapu, delle tradizionali case da thè e della moschea Jamé (XI sec.). ai palazzi Hasht Behesht e Chehelsotun, alla scuola Chahar Bagh, ai Menar Jonban (minareti che si muovono), a Jolfa, quartiere armeno, e alle sue chiese e, infine, all’antico tempio del fuoco.

9° GIORNO: Isfahan - Abiyaneh - Kashan - Ghom - Tehran

All'alba partenza per Kashan con la sosta al villaggio caratterisctico di Abiyaneh. A Kashan si visitano: la scuola Agha, la moschea Jamè, la casa Tabatabai e il giardino di Fin, dove sgorga un'antichissima sorgente naturale e infine il bazar con i suoi antichi caravanserragli. Nel primo pomeriggio partenza per Tehran con una sosta a Ghom per visitare dall'esterno il mausoleo di Hazrat-e Masumeh (l'accesso è proibito ai non musulmani). Arrivo a Tehran in serata.

10° GIORNO: Tehran

Prima colazione ed intero giorno dedicato alla visita della capitale. Il suo ingresso nella storia avvenne nel XIII secolo con l’invasione dell’Afganistan e dell’Iran da parte delle orde del conquistatore mongolo Gengis Khan. La città, situata lungo il percorso della via carovaniera che attraversava il paese da nord a sud, cominciò ad acquistare man mano importanza come luogo di sosta e ristoro per i mercanti ed i loro seguiti fino ad essere prescelta quale capitale dello stato della dinastia dei Cagiari che l’arricchirono di viali, giardini e palazzi. I musei di Teheran sono veramente considerevoli; il museo del vetro e della ceramica in una bella costruzione di epoca cagiara, il museo Reza Abbassi e il palazzo dello Scià che si trova ai piedi dell'Elburz.

11° GIORNO: Tehran – Roma

Colazione e trasferimento in aeroporto per la partenza.

Privacy Policy | Condizioni Generali | Assicurazione | ©2013 Deva Viaggi S.a.s. - Agenzia Viaggi e Tour Operator – P.I.07874101004