Home | Tour estate & Partenze Garantite | Richiesta Preventivi

La Mesopotamia

1° GIORNO: ROMA - ALEPPO

Partenza con volo di linea della Syrian Arab Airlines Trasferimento e sistemazione in hotel. Cena.

2° GIORNO: ALEPPO - MESKENE - RAQQA - RESAFE - DEIR EZ ZOR

Prima colazione. Partenza per Meskene visita di Balis/Barbalissos, la città fondata in età ellenistica, su un precedente insediamento protostorico, è stata fortificata da Giustiniano. Visita del palazzo e della cinta muraria bizantina lambiti dall’acqua dell’Eufrate. Proseguimento per Raqqa. Visita della città araba, con il suo suggestivo e famoso palazzo ommayade. Pranzo. Partenza per Resafe. Visita della città bizantina di Sergiopolis con la sua cinta muraria intatta che si erge nel deserto e la sua stupenda cattedrale inserita all’interno di un castello ommayade. Proseguimento per Deir ez Zor. Sistemazione in hotel e cena.

3° GIORNO: DEIR ER ZOR - HALABYE - DEIR EZ ZOR - PALMIRA

Prima colazione. Partenza per la visita di Halabye. Una cittadella fortificata dell’età di Giustiniano con le sue mura e il suo pretorio ben conservato che si affaccia sull’Eufrate in una superba cornice paesaggistica. Ritorno a Deir ez Zor. Visita del Museo Archeologico, dove sono conservati gli oggetti più importanti provenienti dai centri romani e protostorici della media valle dell’Eufrate. Pranzo. Partenza per Palmira. Sistemazione in hotel e cena.

4° GIORNO: PALMIRA

Prima colazione. Intera giornata dedicata a Palmira gioiello d’età romana, famosa in tutto il mondo per la sua conservazione e il fascino dell’inserimento delle rovine nel paesaggio desertico contiguo al palmeto dell’oasi di Tadmor. Visita dei templi, del foro, dell’area urbana, del pretorio di Diocleziano, dell’acropoli con il castello arabo e delle ville. Pranzo in ristorante. Cena in hotel.

5° GIORNO: PALMIRA - CASTELLI OMMAYADI - PALMIRA

Prima colazione. Partenza per i Castelli ommayadi del deserto. Visita di Qasr el Heyr e Qasr el Heyr. Questi suggestivi castelli sorti su castra romani del limes imperiale orientale presentano notevoli influssi bizantini. Le pitture e le decorazioni sono state da tempo trasportate a Damasco nel Museo Archeologico, ma questo non diminuisce l’interesse per la visita delle strutture inserite come di consueto in questa zona della Siria in una cornice ambientale che non si dimentica facilmente. Cena e pernottamento.

6° GIORNO: PALMIRA/DURA EUROPOS/DEIR EZ ZOR

Prima colazione. Partenza per la visita di Dura Europos, l’antica città Seleucide, conquistata dai Parti, dai Romani e distrutta dai Sasanidi, conserva una delle cinte murarie più imponenti e integre del vicino oriente. Il tessuto delle sue abitazioni e dei suoi luoghi pubblici costruiti tutti in mattoni crudi ci restituiscono l’immagine di una città di confine sull’Eufrate, multiculturale e multietnica dove Greci e Romani, Ebrei e Parti vivevano insieme con i loro luoghi di culto e i loro quartieri. Estremamente interessante la Domus Ecclesiae una delle più antiche del mondo cristiano e la sinagoga ebraica i cui straordinari affreschi sono stati trasportati al Museo di Damasco. Pranzo. Proseguimento per Deir Ez Zor. Sistemazione in hotel e cena.

7° GIORNO: DEIR EZ ZO - MARI - TEL ASHARA - TELI SHEIKH HAMAD - DEIR EZ ZOR

Prima colazione. Partenza per la visita di Mari. Uno dei centri protostorici più importanti tra il terzo e il secondo millennio in Mesopotamia con i suoi due palazzi in mattoni crudi sovrapposti e la sua zigurrat ci introduce al periodo d’oro della Mesopotamia. Pranzo. Proseguimento per Tel Ashara visita del sito protostorico di Terqa. Partenza per Teli Sheikh Hamad e visita del centro assiro di Dur Katlimmu. Rientro a Deir ez Zor. Cena e pernottamento.

8° GIORNO: DEIR EZ ZOR - TEL BRAK - NISIBI

Prima colazione. Partenza per Tel Brak e visita del sito neoittita e assiro. Proseguimento per Tell Leilan e visita dell’antica Enlil, uno dei più importanti centri urbani della Mesopotamia protostorica. Proseguimento per il confine Turco. Visita di Nisibis città romana sul Tigri. L’ultimo caposaldo romano al di là dell’Eufrate abbandonato nel IV secolo dopo la sfortunata campagna partica di Giuliano l’Apostata, conserva resti relativi soprattutto alla riconquista bizantina. Pranzo in corso di escursione. Sistemazione in hotel e cena.

9° GIORNO: NISIBI - MARDIN

Prima colazione. Partenza per , un tipico centro abitato curdo dove convivono cristiani e mussulmani. Visita della città e dei monasteri di Anastasiopolis, centro del cristianesimo Nestoriano sopravvissuto solo in questa zona dell’Oriente. Pranzo in corso di escursione. Sistemazione in hotel e cena.

10° GIORNO: MARDIN - VIRANSEHIR - SUMATAR - HARRAN - URFA

Prima colazione. Partenza per Viransehir l’antica Costantina, visita della cinta muraria bizantina ben conservata. Proseguimento per Sumatar visita del santuario della dea luna Sin; uno dei più antichi e famosi santuari del vicino oriente immerso nel paesaggio della steppa che precede il deserto siriano con i suoi menhir e i ricordi che il luogo suscita. Pomeriggio visita di Harran l’antica Carre, dove passò Abramo nella sua peregrinazione da Ur alla Palestina e dove Crasso causò ai Romani la più rovinosa sconfitta con i Parti della loro storia. Visiteremo i resti di questo importantissimo centro dell’oriente dai palazzi arabi alla cinta romana e alle testimonianze delle numerose popolazioni che abitarono in questo luogo. Pranzo. Proseguimento per Urfa, l’antica Edessa. Sistemazione in hotel e cena.

11° GIORNO: URFA - SURA - ALEPPO

Prima colazione. Partenza per il confine siriano. Proseguimento per Sura, visita del castrum romano da dove partiva la Strata Diocletiana, con il perimetro delle sue mura ben conservato. Proseguimento per Aleppo. Pranzo. Sistemazione in hotel e cena.

12° GIORNO: ALEPPO - ROMA

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea.

Privacy Policy | Condizioni Generali | Assicurazione | ©2013 Deva Viaggi S.a.s. - Agenzia Viaggi e Tour Operator – P.I.07874101004 Mardin